Badante e colf Roma

0
157
Badante e colf Roma
Badante e colf Roma

Vediamo quanto può essere utile un  servizio badante e Colf Roma andando prima però a specificare la differenza tra le due figure professionali perché spesso su questo argomento c’è molta confusione.

Partendo dalla badante possiamo dire che come il termine suggerisce si occupa di badare e assistere una persona che non è più sufficiente e parliamo di anziani comunque malati che hanno dei problemi fisici rilevanti.

Badante e colf Roma
Badante e colf Roma

 In molti casi la badante in teoria potrebbe svolgere anche le operazioni che fa la colf perché magari la persona anziana è malata e non riesce a occuparsi della casa in più diciamo che in genere vengono assunti come badante sono soprattutto le donne.

Invece la colf è quella figura professionale che si occupa tutto quello che ha che fare con le faccende domestiche relative alla casa in quanto cucina e ordina collaborando comunque in maniera molto attiva quella famiglia che l’ha assunta e non è sempre detto che ci sono persone anziane perché ci possono essere benissimo quindi anche giovani ma che semplicemente non hanno tempo di occuparsi di  quello che ha a che fare con le pulizie e la cura della casa.

Diciamo anche che il termine badante non è più tanto apprezzato ed è stato sostituito assistente familiare e che viene considerato come una sorta di collaboratrice domestica e che si occupa quindi di assistere gli anziani e i malati relativamente all’età e alla salute e a volte include anche il lavoro di colf perché anche ovvio che se una persona anziana non riesce a curare se stessa non riuscirò a farlo nemmeno con la casa.

Infatti come tutti forse abbiamo la badante assiste una persona all’aiuto e fare tutto quello che si fa nella quotidianità e cioè lavarsi cambiarsi e muoversi nonchè fare le commissioni tipo andare dal medico andare a fare la spesa.

 Come scegliere una badante e una colf affidabile

Innanzitutto ricordiamo che le badanti spesso vivono nella stessa casa  della persona anziana perché forniscono assistenza anche durante la notte quindi sono conviventi e sono per lo più donne straniere che provengono dall’ est dell’Europa.

Però bisogna stare attenti perché con gli altri potrebbero essere clandestine e non avere documenti adatti perché è meglio affidarsi a un’agenzia e scegliere quella che è più adatti alle proprie esigenze.

Il termine clf invece è nato dall’Unione di due parole familiari a collaboratore e quindi si riferisce a un addetto al  servizio domestico che in genere lavora part-time in una famiglia e quindi una colf può fare vari lavori come cuoco,governante e giardiniere.

Per scegliere una badante o una colf di alto livello bisognerebbe rivolgersi al Passaparola e quindi i parenti amici che hanno usufruito di questi benefici professionali oppure attraverso un’agenzia dove gravitano tante volte badanti e dopo ci si può confrontare con competenti professionisti ed esperti che sapranno indicare al cliente quella che può essere la persona giusta dopo che avranno ascoltato quella che la storia  specifica della persona che ha bisogno di una colf o di una badante.